I consigli di Rosanna

Home » I consigli di Rosanna

In casa o in giardino, ogni giorno ci troviamo ad affrontare piccole e grandi sfide per sostituire o riparare nel migliore dei modi oggetti, mobili e accessori guasti. In questa sezione abbiamo raccolto consigli, tutorial e guide pratiche suggerite da Rosanna Milito.

Seguiteci anche su Instagram e Facebook per restare aggiornati su novità e promozioni valide sia al negozio che sul nuovo e-commerce. E, soprattutto, se avete bisogno di consigli o volete proporci nuovi argomenti da trattare su questo blog, non esitate a contattarci: info@ferramentamilitorosanna.it

piscina fuori terra

Perché scegliere una piscina fuori terra? Breve guida all’acquisto e all’utilizzo

piscina fuori terra

Perché scegliere una piscina fuori terra? Breve guida all’acquisto e all’utilizzo

Una piscina fuori terra è la soluzione immediata e facile da realizzare per chi desidera una piscina a casa propria. Ma, prima di scegliere quella più adatta a te, valuta sulla base di alcuni parametri. Chiediti: chi userà la piscina? Solo bambini, solo adulti o entrambi? Con quale frequenza? Qual è lo spazio e il budget a disposizione?

Fatto? Ora puoi procedere.
Sei sulla strada giusta per fare un buon acquisto per la tua estate.

Infatti, le moderne strutture delle piscine fuori terra sono resistenti ed esteticamente gradevoli e possono essere istallate praticamente ovunque. Rappresentano, insomma, un’ottima alternativa per chi non vuole o non può costruire una piscina interrata. Quelle con struttura morbida in PVC, pur non avendo una struttura rigida, hanno comunque una buona resistenza e sono certamente le piscine più economiche tra quelle “fuori terra”. Vengono rinforzate con robuste placche di metallo saldate alla base per garantire una migliore stabilità, anche sui prati.
Questa tipologia di piscina, come tutte le piscine morbide “fuori terra” è molto facile e veloce da installare, infatti sono sufficienti veramente pochi minuti per averla pronta. In fase di montaggio non si ha a che fare né con viti né con bulloni, ma solamente con una serie di tubi in metallo che si incastrano tra loro.
Le nostre piscine fuori terra in PVC sono curate nel design e nelle rifiniture e offrono un risultato di grande qualità e impatto. Tra le nostre proposte ampie e capienti, con cui divertirsi anche insieme a tutta la famiglia, puoi scegliere la piscina rettangolare Bestway, leggera (pesa solo 15 kg) e dotata di diversi accessori opzionali (scaletta “a ponte” per l’ingresso in acqua e kit base per la pulizia della vasca).
Curare la manutenzione della piscina è importante per preservarla il più al lungo possibile. Ma non preoccuparti di doverlo fare, con i nostri kit per la manutenzione o il nostro tubo per l’aspirazione è semplice e veloce. Per disinfettare e tenere sempre pulita la tua piscina, usa sempre cloro certificato o la ecocrolitina, ottima per igienizzare e deodorare. Non dimenticare poi di aggiungere una copertura, che ti aiuterà a proteggere la piscina nei momenti o nei periodi di non utilizzo.

Se hai bisogno di ulteriori informazioni, chiedi pure consiglio agli esperti. Qui trovi tutti i nostri contatti!

Stop insetti e zanzare!

Stop insetti e zanzare!

L’estate si sa, è la stagione preferita dalla maggior parte delle persone perché in molti ne approfittano per andare in vacanza, al mare e riposarsi. Ed è proprio sulla parola riposare che vogliamo concentrarci perché, siamo proprio sicuri che l’estate è solo mare, divertimento e relax?
Purtroppo con l’arrivo dei primi caldi è immancabile anche l’arrivo degli insetti ma soprattutto di uno in particolare, la zanzara.
Come ben sappiamo non possiamo fare molto a riguardo per scongiurare questo evento però qualche precauzione la possiamo prendere infatti non dobbiamo lasciarci cogliere impreparati e correre subito ai ripari. Come? Con zanzariere ed insetticida!
In molti che leggeranno questo articolo si chiederanno <Ma quanto mi costa installare una zanzariera?>.
Fortunatamente, il bello dei tempi moderni, è che tutto è più facile ed immediato.

Facile perché ci sono in commercio e quindi sul nostro store tantissimi tipi di zanzariere con relativi accessori a partire da quelle a molla, passando da quelle già montate sui telai di grandezza e colore che preferiamo, fino ad arrivare alle zanzariere con calamite che forse sono quelle più usate e facili da montare ma comunque ce ne sono di tantissimi altri modelli e soprattutto per tutte le esigenze.
Immediato perché oltre a trovare tutto l’occorrente da noi, spediamo in tutta Italia con corriere espresso ma soprattutto perché quasi tutti gli articoli sono di facile installazione.
Quindi anche se non si possiede la manualità di costruire un qualcosa fai da te oppure senza spendere cifre esorbitanti, basta scegliere la zanzariera che fa più al caso nostro ma se avete dubbi o domande tecniche basta scriverci o chiamarci e saremo felicissimi di aiutarvi.

Ma se già avete tutte le finestre, porte e balconi protetti dalle zanzariere cosa potete fare di più? Semplice! Basta munirsi di insetticida ed avremo una protezione ancor più completa ed efficace contro insetti e zanzare. Sul nostro store potete, anche in questo caso, trovare tutti gli insetticidi che vi servono contro molti tipi di insetti e se avete bisogno di consigli e soluzioni non esitate a contattarci.

Prenditi cura del tuo giardino

Prenditi cura del tuo giardino

I giardini ben tenuti danno un notevole colpo d’occhio alla casa e soprattutto danno un senso di pace interiore pensare al prato tagliato alla stessa altezza, gli alberi e le piante potate e le siepi tutte in ordine…
Ma si sa che per tenere in ordine un giardino o semplicemente un pezzo di terreno ci vuole molta manutenzione, pazienza e soprattutto ottimi attrezzi. Non c’è bisogno di quelli professionali per un uso domestico ma comunque dovranno essere di buona qualità, soprattutto quando parliamo di attrezzi motorizzati con lame come tagliaerba, tagliasiepi, motosega ecc, perché la sicurezza viene prima di tutto.
Ed ecco qui che entriamo in gioco noi, infatti sul nostro store online o nel nostro negozio potete trovare tutto l’occorrente per la manutenzione del giardino e degli attrezzi stessi.
Partiamo con i decespugliatori che sono molto comodi e pratici laddove c’è da falciare l’erba, pure quella più ostica, perché possono arrivare in punti anche scomodi grazie all’impugnatura lunga, riuscendo così a districarci con più facilità tra gli ostacoli. Ce ne sono di due tipi, quelli elettrici e quelli con motore a scoppio ed entrambi sono disponibili in diverse potenze in base al tipo di esigenze ed alcuni posso montare due tipi di estremità taglienti ovvero le lame o i lacci, che entrambi potrete trovare sul nostro shop.

DECESPUGLIATORE KAWASAKI 34,4CC MOD.TJ35ECI

316,44
Mod. TJ 35 ECI potenza 1,03 kW cilindrata 34,4 cc motore Kawasaki TJ 35 ø tubo trasmissione 28 mm attacco

DECESPUGLIATORE KAWASAKI 45,4CC MOD.TJ45ECI

344,63
Mod. TJ 45 ECI potenza 1,42 kW cilindrata 45,4 cc motore Kawasaki TJ 45 ø tubo trasmissione 28 mm attacco

Per un taglio preciso del prato invece possiamo optare per il tosaerba, in questo caso abbiamo quello elettrico super silenzioso con risultati garantiti e precisi perché una volta passato sopra l’erba, quest’ultima risulterà omogenea e piatta a seconda dell’altezza scelta.
Se invece vogliamo dare un tocco artistico alle nostre siepi possiamo optare appunto per il tagliasiepi che anche in questo caso possiamo trovare sia con motori elettrici che a scoppio e grazie alle doppie lame che scorrono in senso opposto, avremo un taglio netto e preciso ed i più bravi potranno anche “scolpire” e dar vita a vere e proprie opere d’arte.
Infine non può mancare nel capanno degli attrezzi il motosega. Questo più degli altri attrezzi dovrà essere di ottima qualità non solo per una questione di taglio e praticità ma soprattutto per l’aspetto legato alla sicurezza, per questo selezioniamo scegliamo di vendere solo macchine certificate.

Vogliamo concludere questo articolo con due suggerimenti. Innanzitutto per tutti quelli che si approcciano per la prima volta a degli attrezzi di questo genere, chiediamo di valutare bene le proprie esigenze e per questo siamo ben felici di potervi aiutare, basta contattarci oppure venirci a trovare nel nostro negozio. Come seconda cosa vi suggeriamo di prendere, per una questione di sicurezza come nel caso degli attrezzi, solo ricambi ed accessori originali e certificati.

Come creare un angolo piscina in giardino.

Come creare un angolo piscina in giardino.

Con l’avvicinarsi della primavera cominciamo a pregustare il sole e le belle giornate. Coloro che hanno la possibilità di mettere in ordine nel proprio giardino potrebbero pensare ad organizzare un angolo dedicato allo svago e, perchè no, al divertimento in piscina.

Le piscine fuori terra sono un’ottima soluzione per organizzare un angolo solarium in giardino: non richiedono un grosso sforzo economico e possono essere messe in posizione diversa di anno in anno.

Quali sono i migliori materiali utilizzati per le piscine fuori terra?
Una tipologia di piscine molto utilizzata è quella in PVC, per esempio la Piscina Ovale con struttura in metallo e  TriTechTM rinforzato a 3 strati con un nucleo in maglia di poliestere rivestito da 2 strati di PVC laminato, così da offrire una resistenza e una durata superiori (dai un’occhiata a questa: https://ferramentamilitorosanna.it/prodotto/piscina-ovale-con-struttura-in-metallo-d-cm-305-x-200-x-h-84-ca-lt-3-668/ ).

Le piscine in vetroresina, dure al tatto ma altrettanto robuste e durature, grazie alla composizione (plastica e fibre di vetro) sono create in modo da ottenere pannelli che si prestano in modo ottimale a creare forme particolari e personalizzate.

Infine il legno, sicuramente più performante a livello estetico, è di grande impatto visivo all’interno di giardini e angoli relax già  completi di sedie e mobili da giardino.

La semplicità di questa tipologia di piscina, non richiede opere edilizie invasive e prevede un risparmio economico non di poco conto rispetto alle piscine scavate nel terreno. La struttura delle piscine fuori terra è concepita per sopportare il peso dell’acqua senza il supporto in muratura sepolto nel terreno, sono facili da posare e montare, e non necessitano di tanti giorni di lavoro.

Una soluzione per i più piccoli potrebbe essere anche la piscina gonfiabile, per esempio questa: https://ferramentamilitorosanna.it/prodotto/piscina-rettangolare-gonfiabile-cm-305-x-183-x-h-56/ con struttura resistente con due anelli gonfiabili e bordi extra larghi. Ancora più semplice da installare, è possibile anche riporla al coperto durante l’inverno per evitare che possa subire danni.

Come eliminare la muffa dai muri di casa

Come eliminare la muffa dai muri di casa

Uno dei problemi più fastidiosi da risolvere in casa è sicuramente la comparsa della muffa sui muri.

Ci sono molti metodi casalinghi consigliati per l’eliminazione di questo complesso problema ma, purtroppo, quasi mai si riesce ad ottenere la totale sparizione della muffa dai muri di casa. Il più noto è sicuramente il lavaggio della parete colpita dalla muffa con la candeggina.

Ma quali possono essere le cause che portano alla formazione della muffa?

  1. Condensa generata da muri freddi rivolti all’esterno e pilastri in cemento armato
  2. Ristagni di acqua o biancheria umida nella stagione invernale
  3. Umidità di risalita in stanze al piano terra o seminterrati.
  4. Infiltrazioni di acqua, ovvero quando si rompe un tubo dell’acqua, si bagna tutto e alla fine si forma muffa su quella macchia gialla
  5. Eccessivo isolamento della stanza che non consentono un buon riciclo dell’aria
  6. Vapore acqueo prodotto dall’uomo che va a depositarsi sulle pareti

Se i metodi “Naturali” come:

  • Bicarbonato
  • Acqua ossigenata
  • Aceto
  • Alcool
  • Semi di pompelmo
  • Tea tree oil

non sortiscono buoni effetti, è il caso di affidarsi a prodotti professionali che possono affrontare il problema in maniera corretta.

In Ferramenta potrai trovare:

Vieni a trovarci in Ferramenta o scegli il prodotto che fa al tuo caso qui sul nostro e-commerce. Il tuo antimuffa arriverà direttamente a casa tua!

Guanti di qualità per il lavoro

Guanti di qualità per il lavoro

Qualsiasi sia il lavoro che svolgiamo in casa o in azienda, utilizzare guanti di ottima qualità è indispensabile per proteggere la salute delle proprie mani.

I guanti sono molto di più che semplici oggetti usa e getta. Spesso i guanti, soprattutto se spessorati, sono indispensabili per proteggere le mani da agenti aggressivi o pericolosi: acidi, materiale organico,  parti taglienti, vernici, solventi o altre contaminazioni batteriche, spesso sottovalutate. Oltre a donare sicurezza e comfort, i guanti assicurano al lavoratore una protezione certa.

I guanti spessorati in lattice Maurer, in vendita su questo portale, sono fatti con lattice di altissima qualità e garantiscono un elevato standard di sicurezza grazie alla ricerca continua delle migliori competenze nella realizzazione del prodotto, oltre che il rinnovo continuo di tutte le certificazioni necessarie a garantire i più alti standard di sicurezza.

La sua lunghezza garantisce un’ottima protezione del polso oltre che della mano, è indicato nell’ambito medico, dentale, nell’industria chimica, meccanica, per lavorazioni a contatto con olii, grassi, vernici e collanti, anche per uso domestico e bricolage.

In generale, nella scelta di guanti da lavoro è importante assicurarsi di scegliere la giusta dimensione del guanto in modo da utilizzarli con comfort. Per conoscere la taglia corretta, occorre misurare il punto più largo della mano (solitamente sono le nocche) con il metro. La circonferenza in cm determina la taglia dei guanti da acquistare.

Come mantenere pulita la stufa a pellet?

Come mantenere pulita la stufa a pellet?

La stagione autunnale ci riporta subito alla mente un clima molto diverso da quello avuto sin’ora. Giornate fresche, serate con il plaid sul divano e, perchè no, le prime serate accanto al calore meraviglioso della nostra stufa a pellet. Ma, come consueto, anche quest’anno dovremo occuparci della pulizia e della manutenzione della stufa a pellet.

Ecco alcuni consigli su come procedere per pulire la stufa a pellet per farla funzionare sempre al meglio.
Per pulire correttamente la stufa a pellet ed effettuare una corretta manutenzione ci si dovrebbe affidare ad un esperto almeno una volta all’anno per una pulizia straordinaria che prevederà di svuotare completamente la stufa e aspirare tutta la polvere dal serbatoio, compresi scovolini, angoli e fessure nascoste.

Ogni tanto sarà buona norma smontare e pulire il motore togliendo tutti i residui dalla parte elettrica e meccanica. Se la canna fumaria è in muratura occorre raschiare il tubo dall’interno; mentre, se è in alluminio, si può smontala completamente e lavarla con acqua corrente e spazzolone. Questo trattamento rappresenta il rimedio ideale, ma se ciò non fosse possibile, è possibile farlo a secco.

Vetro esterno e vetro interno vanno puliti tutti i giorni con un panno leggermente umido e, se necessario, con l’aiuto di uno sgrassatore universale. Bisogna fare attenzione a non bagnare la guarnizione, evitando dunque di strofinarla.  Consigliamo il pulitore per vetri “Fireglass”, imbattibile contro le incrostazioni.

Una pulizia generale della stufa a pellet è auspicabile una volta alla settimana, rimuovendo il braciere e lo schienale di fondo in ghisa, pulendo la stufa dalla polvere e dallo sporco con l’aiuto di una spazzola rigida.

Prenota il nostro Pellet ad un Prezzo Speciale

Prenota il nostro Pellet ad un Prezzo Speciale

Con l’avvicinarsi della stagione autunnale, sono sempre più numerose le famiglie a far scorta di legna e biomasse legnose, come il pellet, da utilizzare per il riscaldamento durante i mesi più freddi.

Ferramenta Milito dispone di una delle migliori tipologie di pellet presenti sul mercato: il pellet Binderholz, dotato della certificazione europea per il pellet di legno ENplus A1 emanata dall’EPC (European Pellet Council) che rappresenta l’industria europea del pellet.

ENplus A1 garantisce la migliore qualità del prodotto imponendo elevati requisiti e rigidi controlli.

Clicca sull'icona di Whatsapp e contattaci.

Prenota la tua scorta di Pellet per l'inverno. Non perdere la nostra promozione speciale VALIDA SOLO FINO AL 15 Ottobre!

Siamo Cava de’ Tirreni, Piazza Eugenio Abbro, 18

Binderholz, azienda austriaca leader a livello europeo nel settore del legno massiccio, produce pellet e bricchetti utilizzando esclusivamente segatura di legno vergine scortecciato a base di abete rosso.

Controlli costanti dei requisiti chimici e fisici della materia prima e del prodotto finito, l’assenza di additivi, oltre al monitoraggio dei processi di produzione e della logistica sono la garanzia di un sistema trasparente che ci consente di offrire il più alto standard qualitativo agli operatori del settore e ai consumatori più esigenti.

Le biomasse legnose possono essere considerate fonti energetiche sostenibili poiché la quantità di CO2 prodotta durante la combustione è pari a quella assorbita dalla pianta durante la propria crescita. Scegliere quali usare per la produzione di riscaldamento non è sempre facile poichè ogni tipologia di biomassa legnosa ha delle particolari caratteristiche che la rendono più adatta in determinate situazioni.

La legna da ardere presenta alcune caratteristiche che la rendono vantaggiosa rispetto ad altre tipologie di combustibile a biomassa. Facilmente reperibile, la legna presenta costi inferiori rispetto agli altri tipi di combustibile legnoso come pellet e bricchetti e risulta adatta in tutti quei sistemi nei quali non è necessario un processo di automazione. A parte i classici caminetti domestici, può essere usato come combustibile per le stufe o per alcuni tipi di caldaia, dalle classiche caldaie a tiraggio naturale fino alle più moderne ed efficienti caldaie a fiamma inversa.

Clicca sull'icona di Whatsapp e contattaci.

Prenota la tua scorta di Pellet per l'inverno. Non perdere la nostra promozione speciale VALIDA SOLO FINO AL 15 Ottobre!

Siamo Cava de’ Tirreni, Piazza Eugenio Abbro, 18

Il pellet è un combustibile densificato di derivazione legnosa. È formato da piccoli cilindretti con diametro inferiore a 1 centimetro e con lunghezza pari a circa 1-1,2 cm, realizzati mediante la compressione di biomassa polverizzata con o senza l’ausilio di leganti.

Si adatta perfettamente sia agli impianti a caricamento manuale che a tutti quegli impianti ad alimentazione automatica, dalle stufe casalinghe alle caldaie domestiche, dalle caldaie industriali fino ai più grandi impianti di teleriscaldamento a biomasse.

Il cippato è un combustibile legnoso non densificato, realizzato mediante la riduzione del legno in scaglie (chips) di dimensione variabile tra i 15 e i 50 millimetri. I bricchetti, invece, sono dei piccoli cilindri o parallelepipedi ottenuti tramite la triturazione e la pressatura di materiali legnosi o di biomasse come paglia, segatura, pula di riso, gusci di noce, cotone o gusci di caffè.

Per modalità di realizzazione sono simili ai pellet e, al pari dei pellet, presentano un contenuto di umidità molto basso (intorno al 6-8%). Differiscono dai pellet per forma e dimensione. Essendo più grandi, possono essere utilizzati anche in caminetti aperti e in stufe a legna.

I bricchetti sono particolarmente adatti per un utilizzo domestico. Possono essere utilizzati anche all’interno di caminetti aperti e di stufe a legna, come alternativa alla classica legna da ardere.

Clicca sull'icona di Whatsapp e contattaci.

Prenota la tua scorta di Pellet per l'inverno. Non perdere la nostra promozione speciale VALIDA SOLO FINO AL 15 Ottobre!

Siamo Cava de’ Tirreni, Piazza Eugenio Abbro, 18

Servizio di duplicazione delle chiavi

Duplicazione di chiavi

Ferramenta Milito offre il servizio di duplicazione chiavi nella suo sede a Cava de’ Tirreni. Perdere o rompere una chiave è sempre un problema, soprattutto se non si è in possesso di una copia. Ciò vale sia per serrature di casa o garage che per l’automobile.

Ferramenta Milito è specializzata nella duplicazione di chiavi per qualsiasi tipologia di serratura.

Grazie a specifiche apparecchiature garantiamo lavorazioni precise nei tempi concordati. Riusciamo a ricreare ogni genere di chiavi: semplici, doppie, a pompa, a doppia mappa, tracciate, punzonate, per porte blindate, per auto, a spillo, per moto, per casseforti, per biciclette elettriche e tanto altro ancora.

La duplicazione di chiavi in Ferramenta è rapida e sicura anche per chiavi di auto, moto e serrature.

Il servizio di duplicazione delle chiavi riesce risolvere problematiche legate alla rottura accidentale delle chiavi o allo smarrimento delle stesse. In Ferramenta Milito disponiamo di numerosi modelli di chiavi per la duplicazione anche di porte blindate o chiavi codificate

Per qualsiasi informazione, non esitare a contattarci.

Manutenzione piscina fuori terra

Hai una piscina fuori terra? Ecco come curarla

Finalmente hai installato la tanto desiderata piscina ma non sai come mantenerla pulita?
Oggi ti voglio dare qualche consiglio per la manutenzione di una piscina fuori terra: conviene spendere tempo per farla regolarmente o rischierai di ritrovarti con problemi fastidiosi che possono costarti parecchio.

Le piscine fuori terra hanno generalmente un sistema di filtrazione piccolo, che lascia poco spazio agli errori. Per questo, ti lascio una lista di cose da fare, divise su base giornaliera, settimanale e mensile.

 

Cose da fare ogni giorno:

  • attiva il filtro tutti i giorni per 12-18 ore
  • mantieni il livello dell’acqua a metà degli skimmer, non troppo alto nè troppo basso
  • testa il livello di pH, dovrebbe essere tra 7.4 e 7.6
  • testa il livello di cloro, dovrebbe essere tra 2.0 e 4.0 ppm
  • svuota i cestelli degli skimmer e del filtro, secondo le necessità
  • ispeziona la pressione del filtro e l’operatività della pompa
  • utilizza il robot pulitore, se ne hai uno

 

Cose da fare ogni settimana:

  • passa la superficie dell’acqua con un retino, aspira e spazzola la piscina
  • testa l’alcalinità, dovrebbe essere tra gli 80 e i 120 ppm
  • pulisci l’area solarium e la zona circostante la piscina, aiuta a tenere la vasca pulita
  • aggiungi una dose preventiva di alghicida, chiarificatore e un prodotto per tenere sotto controllo i metalli
  • aggiungi delle pastiglie di cloro
  • fai un controlavaggio (o pulisci) il filtro se il misuratore di pressione sale di 7-9 psi

Cose da fare ogni mese:

  • testa i livelli di calcio, dovrebbero essere tra i 200 e i 400 ppm
  • testa i livelli di acido cianurico, dovrebbero essere tra i 30 e i 50 ppm
  • controlla la presenza di alghe che potrebbero essere nascoste dietro i gradini delle scalette
  • pulisci la linea di galleggiamento e l’interno degli skimmer
Shopping cart
Contattaci
Hai bisogno di aiuto?
Ciao
Possiamo aiutarti?

Sign in

No account yet?